Latte Art Revolution

Ciao a tutti ragazzi,

Oggi vi voglio parlare di un prodotto davvero interessante che ho scoperto durante il mio ultimo viaggio in Canada qualche settimana fa.

Si tratta di un prodotto innovativo di una start-up Canadese  che ci permette di ridurre tantissimo i costi che derivano dall’acquisto del latte durante gli allenamenti sulla Latte Art.

Come saprai sicuramente, la latte art è quella pratica che prevede l’utilizzo di un latte correttamente montato per poi creare disegni di svariati tipi nei cappuccini dei tuoi clienti.

Il prodotto di cui ti voglio parlare si chiama BCB

BCB è una formula liquida concentrata atossica (ma ci tengo a sottolineare che NON è COMMESTIBILE), che ti permette, in fase di montatura, di inglobare aria nell’acqua e di utilizzarla al posto del latte.

Il risultato che otterrai sarà una schiuma liquida, omogenea, stabile e con un lungo drenaggio gravitazionale che ti permetterà di sostituire totalmente il latte con l’acqua.

Si, hai capito bene!

Questo, oltre che a ridurre tantissimo gli sprechi di latte (che è una tematica molto importante riguardo la quale c’è sempre maggior attenzione da parte dei baristi di tutto il mondo), ti permetterà di risparmiare anche TANTISSIMI SOLDI.

Se mi conosci un po’ sai che mi piace parlare sia dei PRO ma anche dei CONTRO riguardo le tematiche che affronto nei miei articoli e quindi è giusto che ne parliamo anche oggi.

Quali sono i CONTRO sull’utilizzo di BCB per fare Latte Art?

Beh, innanzitutto devi ricordarti che stai sempre utilizzando dell’acqua e che nonostante BCB riesca ad addensarla davvero bene, comunque la composizione chimica non sarà mai identica a quella del latte, (anche perché sai benissimo che la composizione del latte può variare notevolmente tra una tipologia e l’altra).

Ti faccio solo un esempio per farti capire: lo scorso mese durante una consulenza in una caffetteria di Brooklyn, avevo un cartone di latte in mano e ho letto la composizione chimica…

MI SONO ACCORTO DI UNA COSA PAZZESCA:

Il latte aveva una percentuale di proteine del 7%!!!

Non mi era mai capitato di leggere una percentuale proteica del latte così alta.
Ero abituato al nostro 3,2 – 3,5% di proteine del latte Italiano (infatti ho detto al proprietario del locale che secondo me in America dopano anche le mucche per fargli produrre un latte così proteico.

E lui ovviamente ha confermato l’ipotesi XD

Ma torniamo al nostro BCB:

A mio parere BCB è un ottimo strumento per imparare a fare i movimenti corretti richiesti ad un barista che vuole fare latte art, ma ovviamente, una volta che avrai appreso i movimenti corretti per fare il tuo Tulip, la tua Rosetta o il tuo Vortex, il passo successivo è ricalibrare la montatura con il latte che usi nel tuo locale.

Ad esempio ho fatto una prova (NATURALMENTE A CASA) montando l’acqua con la french press e utilizzando il caffè della moka…

La prima prova, non la posto neanche perchè non è uscito niente, inserendo la stessa quantità di aria che utlizzo di solito quando faccio il cappuccino a casa.

La seconda prova è venuta già meglio ma ancora la montatura è risultata un po’ liquida, infatti all’inizio ho perso un po’ il controllo sulla versata.

Latte Art

MA DI COSA STIAMO PARLANDO?
A mio avviso i PRO sono così importanti che i contro passano in secondo piano.

Anche perchè questo è un “cappuccino” fatto con il caffè della moka, e montando l’acqua in una french press; immagina il risultato che puoi ottenere con la pressione di una macchina per Espresso e un vero Espresso!

Ma parliamo un attimo di volumi:

  • La bottiglietta da 30mL equivale a 10 LITRI DI LATTE
  • La ricarica più grande nel container da 1,9L EQUIVALE A 570 LITRI DI LATTE

E di BCB l’utilizzo è semplicissimo:

In una lattiera da 350ml basta una pipetta piena di prodotto, mentre in una lattiera da 600ml vi consiglio almeno una pipetta e mezza per una montatura abbastanza strutturata.

La mission di BcB

BcB è l’acronimo di Barista Carl’s Blend e la mission dell’azienda è promuovere la pratica di Latte Art senza scarti di prodotti animale e direi che sono stati bravissimi a farlo.

LA TUA MISSION E’ quella di formare i tuoi baristi al meglio spendendo il meno possibile e io penso che con BCB tutto questo può essere possibile.

Ti inserisco qui il link a BCB da cui puoi ordinare il prodotto ad un presso scontato se inserisci il codice RICCARDO10, ma conviene contattare l’azienda in questo periodo perchè forse non riescono a spedire il prodotto a causa delle restrizioni dovute al Coronavirus.

Beh per oggi è tutto e spero davvero che questo articolo ti sia piaciuto.

Alla prossima,

Ricky