Energy food! Riempi la tua vita di energia!

Cibo energico e salutare. Scopri i segreti degli yogi per avere sempre alta energia!

Il vero motivo per cui la maggior parte degli yogi diventano col tempo vegetariani, non è soltanto per motivi etici.
Certamente essere consapevoli che nel ventunesimo secolo si può vivere benissimo senza uccidere gli animali ha la sua parte di importanza ma non è questo il motivo più importante.

Infatti chi comincia seriamente una dieta a base vegetale nel tempo inizia a percepire un benessere fisico maggiore.

Paramhansa Yogananda spiega che i cibi peggiori per l’evoluzione dell’essere umano sono l’alcol e la carne, specialmente quella rossa.

Ormai da diversi anni sono stati affermati diversi studi su quanto l’alimentazione vegetariana migliori  il benessere fisico dell’organismo umano.

La prima volta che provai una dieta vegetariana con continuità per una settimana, subito mi accorsi dei benefici che mi diete da un punto di vista fisico ma soprattutto da un punto di vista mentale.

Si, hai capito bene, soprattutto da un punto di vista mentale.

Ti spiegherò tra poco quali effetti ha avuto sulla mia mente mangiare vegetariano dopo appena una settimana.

Ma prima voglio farti la premessa che quando feci quest’esperienza, l’ultima delle idee che avevo in mente era quella di smettere di mangiare carne.

Infatti nella mia routine da sportivo, mangiavo carne tutti i giorni, almeno una volta al giorno senza badare alla quantità, anche perché sono cresciuto nell’ambiente rugbistico dove carne e birra erano per me il vangelo.

Eppure mi bastò davvero poco per capire che diventare vegetariano sarebbe stato un meraviglioso salto di qualità per il mio benessere fisico.

Ma non è stato per niente facile, anche perché vivevo in una famiglia dove si mangiava carne tutti i giorni perché “faceva bene”.

In casa mia avere la carne in tavola era come un mantra, quindi ti lascio immaginare quello che successe quando dissi che avrei smesso di mangiare carne…

Mia mamma reagì come se le avessi detto che ero affetto da una brutta malattia e subito cercò di salvarmi dicendomi che senza la carne non avrei avuto le forze nemmeno per alzarmi dal letto la mattina.

Eppure, eccomi qui 7 anni dopo, in piene forze, facendo decine di cose in più di quelle che facevo prima e senza neanche il segno di una febbre da almeno 5 anni.

E sai perché è stato possibile tutto questo?
Perché eliminando la carne ho eliminato dal mio corpo tutte le tossine immagazzinate nei muscoli degli animali che mangiavo.

Sentii subito l’effetto positivo dentro di me, percependo più calma,

Diventare vegetariano mi ha fatto sentire molto meglio emotivamente

 minore tendenza a reagire istintivamente alle provocazioni e un senso di maggior leggerezza. 

Yogananda infatti ha insegnato che gli animali nel momento in cui stanno per essere uccisi sono pienamente consapevoli di ciò che sta per accadere, e tutte le ansie, le paure, gli stress emotivi che provano, vengono immagazzinati nel loro corpo, specialmente nei muscoli con i quali gli uomini si alimentano.

E sai qual è la conseguenza di tutto questo?

Che mangiando carne TI CARICHI DI STRESS, TENSIONI, E PAURE CHE NON SONO TUE.

Ti è mai capitato di essere preso alla sprovvista da una paura che non sapevi da dove arrivava?
Forse potresti averla assimilata proprio dal cibo che avevi ingerito poco prima.

Paramhansa Yogananda insegnò ai suoi studenti che quando uccidi un essere vivente per mangiarlo, più quell’essere è evoluto psicologicamente e più si caricherà di stress e paure che di conseguenza assorbirai tu stesso.

Per chi è abituato a mangiare carne ma vorrebbe cambiare la sua dieta andando verso un’alimentazione di tipo vegetariana, NON CONSIGLIA di farlo tutto in una volta.

Il suo consiglio è quello di iniziare mantenendo la carne di pollo perché essendo un animale poco consapevole, assimilare carne di pollo sarà meno dannoso rispetto a mangiare la carne rossa, di bovino o quella di maiale.

Poco alla volta quando senti di essere pronto a lasciare andare anche la carne di pollo potrai farlo ma senza forzare il tuo corpo, altrimenti otterrai solo l’effetto contrario.

L'alimentazione vegetariana aumenta la tua energia

Inoltre Yogananda ha diviso i cibi in 3 categorie:

  • Gli alimenti Sattwici
  • Gli alimenti Rajasici
  • gli alimenti Tamasici

Sattwa, Rajas e Tamas, nella cultura indiana sono 3 qualità presenti in tutta la materia  e hanno caratteristiche diverse.

Sattwa è la qualità elevante, quella qualità che eleva il tuo stato di coscienza e ti porta verso il benessere e la felicità.

Rajas è la qualità attivante, ovvero tende ad innalzare la tua energia ma in modo incontrollato e confuso e può portare nervosismo ed eccitazione.

Tamas invece è quella qualità che ti scarica e ti porta a provare emozioni come la stanchezza e la depressione.

Frutta e verdura sono i cibi più Sattwici e più sono freschi e maggiore è il loro contenuto di energia.
La carne invece è l’alimento più Tamasico che ci sia e insieme all’alcol sono tra gli alimenti che Yogananda consigliava di non assumere mai.

Come ti accennavo poco fa Sattwa, rajas e tamas sono presenti in ogni cosa ma il Maestro P. Yogananda ha fatto una selezione abbastanza ampia dei cibi più comuni dividendoli tra quelli che hanno qualità Sattwiche, Rajasiche e quelli con qualità Tamasiche che invece di ricaricarti di energia ti tolgono energia se li assumi.

Se ti interessa approfondire l’argomento, sto creando un PDF dove riporto la lista dei cibi suddivisi da Yogananda per le loro qualità e dove aggiungerò anche alcune indicazioni sull’alimentazione, la funzione dell’acqua, prima, durante e dopo i pasti e una guida per capire se ciò che mangi ti dà energia oppure te la toglie.

La  guida sarà totalmente gratuita e se vorrai te la posso mandare via mail appena l’avrò completata.

PER RICEVERE LA GUIDA, Ti basta compilare il modulo qua sotto.